Ma scegli di vivere o cosa?

È la seconda volta che mi pulisco. Invece è un nuovo neo. Devo abituarmi alla sua comparsa. Puoi crederci che quelli sono atomi nuovi? O quanto meno, se nulla si crea, puoi crederci che una parte di me si sia trasformata? Fisicamente trasformata. E perché non dovrebbe succedere lo stesso con la mente, con il

Read More

Ah cuore, cuore

Non dirmi che è fatto bene. Probabilmente ti darei torto a voce, ma è dentro che ci ho fatto pace. Continuo a mettermi in discussione, e quell’isterico del mio cuore se la ride quando mi arrendo. Cosa cambia, mi sussurra. Cosa importa, mi sgrida. Cosa vuoi, mi provoca. Ah, cuore, cuore. Cos’ho fatto? E quindi il

Read More

Guardami, sai tutto

Continuava a ripetere “di te non so niente”, “non ti conosco”, “non mi dici nulla” eppure viveva di me, viveva con me, mi ascoltava, mi guardava, mi respirava. Sapeva come mangiavo, cosa, quanto leggevo, cosa mi infastidiva, quando ridevo e perché piangevo. Gli raccontavo dei miei progetti, delle mie passioni, degli hobby. Toccava il mio

Read More