Essere sensuali

Cioè, mettiamo le cose in chiaro. La sensualità, che non è essere porche, ce l’hanno in poche. I modi di fare, il tono di voce, anche l’abbigliamento volendo, e il portamento, sono parti insostituibili della nostra personalità.  Non puoi chiedere consigli su come essere sensuale, non puoi chiedere in giro come far impazzire un ragazzo, non puoi semplicemente pensare che se ti metterai il rossetto rosso sarai sensuale. Il risultato, dei consigli che ti danno, di quello che sei nella realtà e di come metti in atto quello che ti dicono è che nei migliore dei casi sei solo un po’ provocante. Che, stai a sentire, non è essere sensuali. E come se non bastasse la differenza tra le due è notevole, e se si mescolano tra di loro il significato, beh il risultato è che ti fai solo una bella scopata. Che ci sta se vuoi semplicemente accontentarti. A mio riguardo le cose bisogna farle con passione, sennò, non c’è gusto. Dai cazzoprovocare ti deve venire naturale, non puoi andare a leggerti su internet i step da fare. Mi stai prendendo in giro? Se proprio vuoi farlo, devi farlo essendo te stessa, altrimenti sembri un personaggio dei TheSims, finta, a comando.

Ogni donna ha qualcosa da offrire, non capisco questa voglia di mettersi in competizione, poi. Tutta questa vanità mi sta facendo venire la nausea. Se riesci a essere sensuale senza un minimo sforzo, complimenti, se però ti vuoi impegnare per esserlo, fallo. Ma basta che non dimentichi chi sei, altrimenti viene una roba tipo morta-di-cazzo-che-vorrebbe-essere-la-protagonista-in-un-film-porno. Poi, vabbé, son scelte di vita.

Annunci

8 pensieri su “Essere sensuali

    • hahaha ok, poi le preferenze dei maschi io non le metto in discussione. E non voglio nemmeno dire cosa è giusto e cosa è sbagliato. Ognuno con i suoi gusti, insomma.
      Penso semplicemente che chi aspira a qualcosa di più bello, degno di essere ricordato dovrebbe, insomma riguardarsi un attimo.
      🙂

  1. E’ la stessa cosa che penso quando vado in libreria e vedo libri tipo “Agli uomini piacciono le stronze” o “101 modi per non farti dire di no”, oppure quando leggo quei tristissimi articoli sui blog scritti da donne con evidenti problemi di autostima.
    La sensualità è un dono, appunto, sforzandosi troppo si rischia di ricadere nel trash! E avrei un miliardo di esempi da fare! 😀

    • Ci credo, ormai anche il modo di porsi delle ragazze è cambiato, non diamo la colpa solo agli uomini… loro si fanno trascinare perché la loro natura è così. Stiamo davvero andando oltre, certe volte. No comment.
      😉

  2. la sensualitò non la si impara, è un modo di essere
    ogni donna vive la propria femminilità in mnaiera unica
    trovo assurdo pensare che vi possano essere “regole” in materia
    purtroppo constato che l’arte della seduzione ha lasciato il posto al “tutto e subito” (molto donne dimenticano che quello che può fare impazzire certi uomini è la possibilità di fantasticare piuttosto che trovarsele preticamente vestite di nulla sin dalla prima uscita…), spesso svilendo il maschio che si sente più vittima che predatore

    • Io concordo pienamente! E a volte, ti dico, mi trovo in difficoltà. Perché a me piace un ragazzo, voglio andarci piano, assaporarmi il momento, lasciarmi conquistare, lasciarmi andare….e tutto questo seguendo il corso naturale dei comportamenti tra uomo-donna. E mi ritrovo a dover sopportare invece, ragazze, che con una bella 3a abbondante e vistosa, e un bel paio di pantacollant, fanno la filata davanti a lui… ‘disturbando’ un momento per me decisamente superiore: quello dell’intreccio di sguardi che praticamente dicono tutto, ma in una lingua segreta.

  3. quoto assolutamente tutto quello che hai scritto! (putroppo non so perché non riesco a mettere le stelline “like” ai tuoi post, mi da errore, ma ti assicuro che se potessi a questo ne darei dieci!
    Ciao! 🙂

    • Ah 😉 ma grazie mille! Mi fa piacere che c’è qualcuno che condivide i miei pensieri, e sfoghi.
      Buona giornata!
      A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Essere sensuali

Cioè, mettiamo le cose in chiaro. La sensualità, che non è essere porche, ce l’hanno in poche. I modi di fare, il tono di voce, anche l’abbigliamento volendo, e il portamento, sono parti insostituibili della nostra personalità.  Non puoi chiedere consigli su come essere sensuale, non puoi chiedere in giro come far impazzire un ragazzo, non puoi semplicemente pensare che se ti metterai il rossetto rosso sarai sensuale. Il risultato, dei consigli che ti danno, di quello che sei nella realtà e di come metti in atto quello che ti dicono è che nei migliore dei casi sei solo un po’ provocante. Che, stai a sentire, non è essere sensuali. E come se non bastasse la differenza tra le due è notevole, e se si mescolano tra di loro il significato, beh il risultato è che ti fai solo una bella scopata. Che ci sta se vuoi semplicemente accontentarti. A mio riguardo le cose bisogna farle con passione, sennò, non c’è gusto. Dai cazzoprovocare ti deve venire naturale, non puoi andare a leggerti su internet i step da fare. Mi stai prendendo in giro? Se proprio vuoi farlo, devi farlo essendo te stessa, altrimenti sembri un personaggio dei TheSims, finta, a comando.

Ogni donna ha qualcosa da offrire, non capisco questa voglia di mettersi in competizione, poi. Tutta questa vanità mi sta facendo venire la nausea. Se riesci a essere sensuale senza un minimo sforzo, complimenti, se però ti vuoi impegnare per esserlo, fallo. Ma basta che non dimentichi chi sei, altrimenti viene una roba tipo morta-di-cazzo-che-vorrebbe-essere-la-protagonista-in-un-film-porno. Poi, vabbé, son scelte di vita.

8 pensieri su “Essere sensuali

    • hahaha ok, poi le preferenze dei maschi io non le metto in discussione. E non voglio nemmeno dire cosa è giusto e cosa è sbagliato. Ognuno con i suoi gusti, insomma.
      Penso semplicemente che chi aspira a qualcosa di più bello, degno di essere ricordato dovrebbe, insomma riguardarsi un attimo.
      🙂

  1. E’ la stessa cosa che penso quando vado in libreria e vedo libri tipo “Agli uomini piacciono le stronze” o “101 modi per non farti dire di no”, oppure quando leggo quei tristissimi articoli sui blog scritti da donne con evidenti problemi di autostima.
    La sensualità è un dono, appunto, sforzandosi troppo si rischia di ricadere nel trash! E avrei un miliardo di esempi da fare! 😀

    • Ci credo, ormai anche il modo di porsi delle ragazze è cambiato, non diamo la colpa solo agli uomini… loro si fanno trascinare perché la loro natura è così. Stiamo davvero andando oltre, certe volte. No comment.
      😉

  2. la sensualitò non la si impara, è un modo di essere
    ogni donna vive la propria femminilità in mnaiera unica
    trovo assurdo pensare che vi possano essere “regole” in materia
    purtroppo constato che l’arte della seduzione ha lasciato il posto al “tutto e subito” (molto donne dimenticano che quello che può fare impazzire certi uomini è la possibilità di fantasticare piuttosto che trovarsele preticamente vestite di nulla sin dalla prima uscita…), spesso svilendo il maschio che si sente più vittima che predatore

    • Io concordo pienamente! E a volte, ti dico, mi trovo in difficoltà. Perché a me piace un ragazzo, voglio andarci piano, assaporarmi il momento, lasciarmi conquistare, lasciarmi andare….e tutto questo seguendo il corso naturale dei comportamenti tra uomo-donna. E mi ritrovo a dover sopportare invece, ragazze, che con una bella 3a abbondante e vistosa, e un bel paio di pantacollant, fanno la filata davanti a lui… ‘disturbando’ un momento per me decisamente superiore: quello dell’intreccio di sguardi che praticamente dicono tutto, ma in una lingua segreta.

  3. quoto assolutamente tutto quello che hai scritto! (putroppo non so perché non riesco a mettere le stelline “like” ai tuoi post, mi da errore, ma ti assicuro che se potessi a questo ne darei dieci!
    Ciao! 🙂

    • Ah 😉 ma grazie mille! Mi fa piacere che c’è qualcuno che condivide i miei pensieri, e sfoghi.
      Buona giornata!
      A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.