E io ti rispondo ancora

Era insopportabile il tuo corpo compresso nell’angolo. Come se dovessi dare spiegazioni a te stesso più che parlare con me. Quindi lo sguardo altrove, come quando uno guida e l’altro guarda fuori dal finestrino. Ogni tanto mi guardavi, a volte sorridevi, ma solo se io te lo permettevo. Altrimenti ritornavi nella posizione neutrale precedente. Una

Read More

Cosa mi tormenta

Torneremo indietro. Come i pentiti e gli scappati di casa. Torneremo con gli occhi bassi e lucidi e pesanti, ma non per una sconfitta, per resa, e non per vergogna, ma perché si soffre già da troppo tempo. Troveremo la soluzione in un pantalone senza tasche e in una gonna senza orlo. Nelle labbra socchiuse,

Read More

Tutto quello che dovevo sapere

Eravamo già stati in quel posto. Forse in un’altra vita, eppure io lo sentivo, sentivo lui sentivo quelle note scorrere lungo la schiena come il drink che non era di quel posto, veniva da tutt’altra parte per scoprire i miei lati più nascosti, forse non troppo. Ora non esageriamo con la presunzione di poter capire,

Read More