E’ tossico

tutto ciò che riguarda l’amore, le conseguenze della sua presenza o della sua mancanza, l’amore stesso. Tutto quello che sperimentiamo sulla nostra pelle, che non va a buon fine, è tossico. Le conseguenze ci rimangono sempre e comunque impresse nella pelle, insieme al profumo che ci mettiamo di prima mattina, e quest’ultimo è capace di soffocare i bei ricordi. Non mi stupisco. I profumi sono così, ti ricordano cose belle, ma anche che quelle cose non le riavrai più.

La nostra esistenza, è tossica. Le persone che ci fanno soffrire, lo sono ancora di più. Le respiriamo a malapena. Niente ossigeno. Solo affanno. Giramenti di testa. Chiudiamo gli occhi nella speranza che quando li riapriremo tutto sarà finito, e invece, l’aria impressa di nostalgia ci fa svenire. E dovremmo procurarci delle maschere apposta, per filtrarla. Per non respirarla più. E invece. Niente. Solo anidride carbonica. E rimpianti.

Sono tossiche le persone che ci amano, per quel poco che basta, per poi lasciarci a nuotare nella sofferenza di chi si fa troppi complessi. O quando ci fanno così tante promesse che ormai dobbiamo archiviarle, in ordine alfabetico di stronzate. Quando quello che ci aspettiamo non ci soddisfa pienamente, così da farci combattere con le svantaggiose conseguenze. E poi, noi, pensiamo bene di soffocare i nostri problemi nell’alcool, di riuscire a perderci nel fumo delle Marlboro, così da pensare solo ed esclusivamente al dolore che sentiamo in petto quando il nostro stato emotivo dovrebbe farci preoccupare. Insomma, siamo persone che guardano le stelle, respirando l’inquinamento. Siamo persone che ammirano il cielo, senza vedere davvero la via Lattea. Persone che amano la pioggia, stando sotto un ombrello.

Siamo fatti di atomi, ai quali, ad ognuno di loro c’è attaccato un punto di domanda. Siamo seduti ad un tavolo, sulla terrazza, ad assorbire la stupidità del mondo, e a scolarci una bottiglia di un qualsiasi alcoolico comprato al supermercato il giorno prima. Il nostro cervello è continuamente in conflitto con le contraddizioni dei nostri pensieri. Il nostro cuore deve fare i conti con i sentimenti. Il nostro stomaco fa fatica a tenere a bada tutte le nostre emozioni. Non sappiamo amare veramente. Non sappiamo amare abbastanza. E tra il bicchiere e la nostra anima, non so quale sia più vuoto.

9 replies on “ E’ tossico ”
  1. sai cosa penso? non è che non sappiamo amare è che l’amore ci fa sprecare molte energie e non parlo di quelle fisiche ma mentali…..sono pensieri e responsabilità……diventiamo inqueti….perdiamo la pazienza…e ci scoraggiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.