Guardami, sai tutto

Continuava a ripetere “di te non so niente”, “non ti conosco”, “non mi dici nulla” eppure viveva di me, viveva con me, mi ascoltava, mi guardava, mi respirava. Sapeva come mangiavo, cosa, quanto leggevo, cosa mi infastidiva, quando ridevo e perch√© piangevo. Gli raccontavo dei miei progetti, delle mie passioni, degli hobby. Toccava il mio

Read More

Di che profumo parla?

Non era solo il profumo, che proprio non mi andava a genio, uguale a quello di molte altre donne. Era la sua pelle, una pelle di quei corpi che si nutrono delle stesse cose, di quelle menti che si stressano per gli stessi problemi, di quelle anime sporche come se avessero tradito tutti in cambio

Read More

Rispondi bene

Se ti dicessi che non rispetto il mio corpo, tu lo rispetteresti? Se ti dicessi che non amo le mie labbra tu le baceresti? E le mie mani, se io odiassi le mie mani tu le stringeresti? Mi chiedo che faresti della mia anima, mi tormento a pensarti in preda a divorarne la carne intorno.

Read More