Sei un tormento dopo il tramonto

Perché oscilli? Io non smetto di essere quello che hai visto, e tu, dove vai? Cambi ogni due pomeriggi e ti vesti bene dopo esserti fatto baciare dalle ciliegie. In effetti sono carnose le tue labbra ma posso dirti una cosa all’orecchio? Non guardare troppo oltre se non è altrove che vuoi andare. Ho sbagliatoContinua a leggere “Sei un tormento dopo il tramonto”

Ho preso il sole prima del tramonto

Avresti potuto amarmi in un modo completamente fuori dal comune: me lo confermi ogni volta che mi guardi. Forse non avertelo lasciato fare è l’unica cosa che rimpiango. Non c’è abbondanza nel tuo carattere, c’è persistenza, ed è qualcosa che prima mi destabilizzava. Il mio corpo è stato lungimirante ed ha provato cose che anticipavanoContinua a leggere “Ho preso il sole prima del tramonto”

Ah cuore, cuore

Non dirmi che è fatto bene. Probabilmente ti darei torto a voce, ma è dentro che ci ho fatto pace. Continuo a mettermi in discussione, e quell’isterico del mio cuore se la ride quando mi arrendo. Cosa cambia, mi sussurra. Cosa importa, mi sgrida. Cosa vuoi, mi provoca. Ah, cuore, cuore. Cos’ho fatto? E quindi ilContinua a leggere “Ah cuore, cuore”